UNA COPPA GUSTOSA: SUCCESSO ROSSOBLÙ SUI SAINTS PAGNANO

Condividi questo articolo

Match vibrante quello del 2° turno di Coppa Divisione: dopo l’1-1 di Coman all’intervallo, girandola di emozioni nella ripresa, con i gol di Rovati, Porceddu e Maietti a decidere il 5-2 finale

SERIE B – COPPA DIVISIONE – 2° Turno

VIDEOTON CREMA – Saints Pagnano 5-2
(2) Rovati, Coman, Porceddu, Maietti

Passaggio di turno per i rossoblù del Videoton, che vincono con il Saints Pagnano sul campo della Toffetti.

Gara ricca di emozioni, che i cremaschi sono bravi a volgere a proprio favore con un importante break nella ripresa, al cospetto di una delle migliori formazioni della categoria.

A conferma del valore della squadra ospite, sono proprio i Saints Pagnano a portarsi in vantaggio: al 6′ del primo tempo il risultato si sposta sullo 0-1, per poi rimanere rimane fermo per quasi tutti i primi 20 minuti.
Gli insistenti tentativi rossoblù di attivare al pareggio risultano vani: Poggi su passaggio di Rovati e De Freitas da calcio d’angolo non trovano la rete. Il gol non arriva però nemmeno per gli ospiti, che non riescono a raddoppiare per merito delle parate di Mastrangelo.
Il Vidi è però in partita e concentrato fino alla fine: a 40 secondi dall’intervallo arriva il pareggio rossoblù grazie alla conclusione di Lopez, deviata da Coman in rete.

CLICCA QUI per la FOTOGALLERY COMPLETA

Al rientro in campo, sul punteggio di 1-1 pari, il Videoton allunga subito: dopo un minuto dall’inizio del secondo tempo ecco il 2-1 con Rovati, che ci riprova ancora subito dopo, ma la conclusione viene fermata dal portiere ospite.
Al 5′ del secondo tempo Mastrangelo respinge una conclusione del Saints Pagnano, recuperata però dai giocatori ospiti, che riportano nuovamente il risultato in parità con il gol del 2-2.
A metà ripresa è ancora Rovati a portare in vantaggio i rossoblù: calcio di punizione trasformato nel terzo gol cremasco per il 3-2 Vidi.
A 6 minuti dal termine, gli ospiti commettono il sesto fallo, ma il tiro libero di De Freitas colpisce la traversa.
La formazione ospite decide di giocarsi il portiere di movimento a 4 minuti dal termine del match, ma il risultato non è quello sperato: un fallo su Maietti porta nuovamente il Videoton al tiro libero, trasformato da Porceddu nel gol del 4-2.
A 40 secondi dal termine del match è ancora il Videoton a segnare, con Maietti che aumenta il gap spostando il risultato sul conclusivo 5-2.

Il Videoton supera quindi il secondo turno di Coppa Divisione, qualificandosi per la fase successiva.

Condividi questo articolo