VITTORIA FRIZZANTE: 5-3 AL CÈ CHI CIAK

VITTORIA FRIZZANTE: 5-3 AL CÈ CHI CIAK

Condividi questo articolo

Partita tesa alla “Toffetti”, dove i rossoblù recuperano l’iniziale svantaggio con la doppietta di De Freitas. Decisivi i gol di Di Maggio e la doppietta di Porceddu nella ripresa

Sabato 24 Ottobre 2020 – Ore 16.00
Palestra “Alina Donati De Conti” – Crema (CR)

VIDEOTON CREMA – CÈ CHI CIAK 5 – 3
(2) De Freitas, (2) Porceddu, Di Maggio

Prima vittoria casalinga per la Serie B del Videoton: all’esordio tra le mura amiche, i rossoblù non falliscono l’appuntamento col successo e conquistano i 3 punti con il Cè Chi Ciak.

Nonostante il bel successo cremasco, a portarsi in vantaggio nel primo tempo sono gli ospiti: il tabellone recita un ingeneroso 0-1 dopo 7 minuti dall’inizio e dopo i molteplici tentativi rossoblù con Di Maggio, Porceddu, Pagano, Maietti e De Freitas. I pali avversari, prima, e il numero 1 sardo, poi, avevano fermato tutte le conclusioni del Videoton, che però non molla dopo il gol, trascinata dal suo talento carioca.

Il meritato pareggio arriva con De Freitas al 15′, che si esalta e si prende la scena, firmando anche il pronto raddoppio al 17′: letale uno-due, che permette ai rossoblù di ribaltare il match e rientrare negli spogliatoi sul 2-1.

Al rientro in campo, però, sono nuovamente gli ospiti a prendere l’iniziativa: Mastrangelo tiene salvo il vantaggio dei padroni di casa fino al 7′, minuto davvero maledetto, quando gli avversari riescono a trovare il pareggio. Il 2-2 resiste fino a metà frazione: al 10′ Porceddu riporta avanti il Vidi trasformando il calcio di rigore del 3-2, ma ecco subito una punizione avversaria che supera Mastrangelo e si insacca per il 3-3.

I tentativi di Tosetti e di Pagano non sortiscono effetto, ma la conclusione di Di Maggio vale il 4-3 e il nuovo vantaggio cremasco. I sardi iniziano a giocare con il portiere di movimento: manovra avvolgente quella ospite, ma stavolta i legni dicono bene al Videoton, che si salva con l’aiuto della traversa e che si mostra cinico con Porceddu, bravo a colpire la porta sguarnita del Cè Chi Ciak.
Palla in rete per il 5-3 e boato rossoblù: grande vittoria!

Condividi questo articolo