SERIE B. Un buon inizio per il Dicembre di fuoco: 5-1 al Bergamo

SERIE B. Un buon inizio per il Dicembre di fuoco: 5-1 al Bergamo

Condividi questo articolo

Ora quattro gare tostissime: trasferta a Lecco e match casalingo con l’L84 in Campionato. Quindi il match di lusso coi Kaos di Serie A in Coppa Divisione e la sfida al Real Cornaredo in Coppa Serie B

 

Sabato 2 Dicembre 2017
Palestra “Alina Donati De Conti” – Ombriano – Crema (CR)

VIDEOTON CREMA – BERGAMO 5 – 1
(2) Ghezzi, Longari, Abelini, Pagano

Prova di grande concretezza quella del Videoton Crema, che grazie a un’ottima ripresa supera per 5-1 il Bergamo e inaugura al meglio un Dicembre incandescente.

Dopo il successo in campionato, infatti, ora arrivano quattro match di fuoco per i rossoblù: le ultime gare del 2017 di Serie B vedranno i cremaschi impegnati nella trasferta di Lecco, sabato prossimo, per poi chiudere tra le mura amiche ospitando l’L84.
Due gare che ci diranno se i cremaschi potranno davvero ambire a restare tra le Fantastiche 4, raccolte in soli due punti, in testa alla classifica della Serie B.
Quindi sarà il turno delle Coppe e di match di altissimo profilo.
Martedì 19 Dicembre il Videoton ospiterà alla “Toffetti” i Kaos di Serie A in Coppa Divisione: una vetrina di livello assoluto per i cremaschi e per il movimento!
Venerdì 23 Dicembre, invece, i cremaschi si giocheranno il match di Coppa Serie B con il Real Cornaredo, in un altro incredibile match.

Queste gare saranno la cartina tornasole di un Videoton, che nel frattempo continua a splendere.

 

Anche nella gara con il Bergamo i rossoblù mostrano un’ottima condotta del match.
Gli orobici evidenziano grandi progressi rispetto al match di Coppa in cui il Vidi si era imposto per 8-3: grazie al recupero di alcuni infortunati e galvanizzati dal successo sul Carmagnola, i bergamaschi costruiscono buone occasioni nel primo tempo.
Il risultato all’intervallo è però in favore dei cremaschi, autori di una buona gara: il 2-0 è frutto delle reti di Ghezzi (grandissimo gol a coronamento di un’azione perfetta) e Longari (che conferma il gran momento di forma con una stoccata delle sue).

Il Videoton prende il largo nella ripresa, da subito determinato a chiudere i conti: Ghezzi si conferma tra i migliori in campo e gira in rete il 3-0. A calare il poker ci pensa Abelini: il brasiliano chiude in gol una transizione da manuale! Il Bergamo si gioca il portiere di movimento: Pagano corona l’ottima pressione rossoblù con il gol del 5-0, festeggiato con una speciale maglia dedicata ad Ale Sardi.
Altre occasioni cremasche con la rovesciata di Pagano e le giocate di Abelini, ma nel finale gli orobici trovano il gol del 5-1, punteggio con cui si chiude la gara.

Condividi questo articolo