SERIE B. Prima di alto livello, ma i Saints vincono a Crema

SERIE B. Prima di alto livello, ma i Saints vincono a Crema

Condividi questo articolo

Prova positiva del Vidi, che nella ripresa compie una straordinaria rimonta dal 3-6 al 6-6, ma nel finale gli ospiti allungano sul definitivo 6-9

 

SERIE B

1^ Giornata – Sabato 6 Ottobre 2018
Palestra “Alina Donati De Conti” – Ombriano – Crema (CR)

VIDEOTON CREMA – SAINTS PAGNANO 6 – 9
(2) Maietti, (2) Tosetti, Pagano, Porceddu

 

Non basta una prova di alto livello del Videoton per fermare i Saints Pagnano: gli ospiti, da anni protagonisti in categoria, si impongono col punteggio di 6-9 a Crema.

I rossoblù di mister Valente – De Ieso giocano una gara positiva, riuscendo a rimontare nella ripresa fino al parziale di 6-6, ma nel momento topico della partita i Saints Pagnano compiono l’allungo decisivo, gonfiando la rete fino al definitivo 6-9.

L’esordio con una delle big del campionato ha messo in mostra pregi e difetti dei cremaschi, il cui obiettivo è la salvezza da ottenere attraverso la crescita dei giovani e del gruppo, ma soprattutto ha offerto uno spettacolo entusiasmante, con addirittura 15 gol messi a segno complessivamente.

Il primo tempo è stato combattuto, vibrante e aperto a ogni esito: il parziale all’intervallo di 3-5 in favore degli ospiti ha visto andare a segno per i rossoblù il Cobra Maietti, per due volte, e Tosetti. Il match si è giocato a ritmi elevati, in grado di accendere il pubblico con occasioni da rete senza soluzione di continuità.

Nella ripresa il 3-6 dei Saints Pagnano sembra scavare un solco nel match, ma è proprio in quel momento che il Videoton mette il turbo: la scelta coraggiosa del portiere di movimento porta gli effetti sperati e, grazie alle reti di Tosetti, Pagano e Porceddu, prende corpo una rimonta da applausi fino al 6-6 che vale il pareggio.

Secondo tempo maiuscolo del Videoton, che mostra carattere e qualità dominando la ripresa, ma paga dazio nel finale: gli ultimi cinque minuti del match risultano fatali. Dopo il grande dispendio di energie fisiche e mentali, i rossoblù incappano in un calo di concentrazione che permette ai Saints di affondare il colpo per tre volte nel finale, fissando il punteggio sul definitivo 6-9.

Una gara scoppiettante e dalle mille sfaccettature, gustoso antipasto di una stagione tutta da vivere, all’insegna di gol ed emozioni, lavoro e fatica.

Il Vidi lavorerà duramente per continuare a migliorarsi e settimana prossima affronterà la non facile trasferta in quel di Aosta: campo insidioso, dove la formazione locale darà del filo da torcere ai rossoblù, che però vogliono subito ottenere punti importanti per la classifica.

  

  

Condividi questo articolo