SERIE B. Grazie, ragazzi: i rossoblù che salutano il Vidi

SERIE B. Grazie, ragazzi: i rossoblù che salutano il Vidi

Condividi questo articolo

La bandiera Vanelli e Negroni resteranno in famiglia col New Vidi Team. Salutano i rossoblù Cassetta, Mezzani e Porta. Nolli e Anelli ritornano al calcio a 11 con CSO e Aurora

 

Grazie, ragazzi.

Non è mai facile trovare le parole giuste in queste occasioni.

Salutare i compagni di mille emozioni e battaglie, sconfitte e vittorie, trionfi ed emozioni dell’ultima stagione ha lasciato un po’ di dispiacere, ma a prevalere è la consapevolezza che nulla cancellerà quanto è stato fatto insieme.

La chiusura della fantastica annata rossoblù, che ha visto il Videoton stravincere il campionato di Serie C1 e volare in Serie B, ha visto la società adoperarsi subito per la nuova categoria.

La priorità è stata data ai colloqui con i membri della squadra, della famiglia Vidi: alcuni di loro, però, non prenderanno parte alla Serie B con i rossoblù.

Alessandro Negroni resterà sempre nel mondo Vidi: per ritrovare minutaggio, i gol che ha dimostrato di saper realizzare in tutti modi e un ruolo da protagonista assoluto, la scelta è stata quella di rilanciarsi con il New Vidi Team, che potrà puntare così su un giocatore di altissimo valore e su un giovane di grande prospettiva.
La sua voglia di rilancio è il segnale più bello per i rossoblù!

Se dovesse esser confermata la promozione in Serie C2, sarebbe quindi possibile un derby da avversario con Marco Cassetta: l’uomo squadra del Videoton (uno che nello spogliatoio rossoblù ha pesato almeno quanto CR7 in quello del Real Madrid, per intenderci) passerà ai Boys Bellinzago di Serie C2.
Impossibile dimenticare quanto fatto dal Casse per il Videoton: un leone in campo, ma anche tra gli ultras quando indisponibile, il primo a integrarsi con la realtà degli Overlimis. Un cuore rossoblù che resterà sempre del Vidi!

Nonostante la promozione in Serie B conquistata sul campo, gli impegni lavorativi hanno putroppo condizionato Davide Nolli, impossibilitato a dare disponibilità nelle giornate di sabato per le gare di campionato: per un giocatore così le offerte non sono mai mancate e la stagione 2017/2018 vedrà il suo ritorno al calcio a 11 con la maglia del CSO Offanengo.
La speranza è che si tratti solo di un arrivederci!

Riassaporerà il profumo del campo in erba anche Riccardo Anelli, che giocherà con l’Ombriano Aurora e potrebbe dar vita a un avvincente derby con Nolli in Seconda Categoria.
Classe ’96 con questo talento non se ne vedono tanti in giro: il Videoton augura solo il meglio al suo enfant prodige!

A completare il novero degli addii alla prima squadra del Videoton c’è un terzetto di altri veterani.

Il ritorno di Roberto Porta in rossoblù è purtroppo durato solo una stagione: nonostante alcuni problemi lavorativi per gli allenamenti, il legame e l’affetto per il Vidi sono stati il motore con cui ha condiviso l’anno più importante della storia della società.

Un rapporto intensissimo e giunto al suo termine anche quello con Roberto Mezzani: elemento fondamentale della crescita della squadra, guidata verso una mentalità vincente, la sua passione e le sua esperienza sono state esemplari per i giovani e per tutti i ragazzi dello spogliatoio.

Menzione speciale per Matteo Vanelli, che come Negroni resterà nella famiglia rossoblù, provando a far crescere ulteriormente il New Vidi Team.
Il Vane si è dimostrato un giocatore tra i più completi della squadra, determinante in tutte le fasi di gioco, eroe della promozione in Serie C1, sempre presente nonostante alcuni infortuni.
Sette stagioni insieme non si potranno mai dimenticare e il Videoton è felicissimo che abbia scelto di essere ancora protagonista alla Toffetti con i colori rossoblù.

I ragazzi che hanno salutato il Videoton hanno lasciato tutti quanti un ricordo speciale alla famiglia rossoblù.

Congedarsi dopo una stagione così esaltante non è stato facile per nessuno, ma quanto fatto insieme con il Vidi resterà per sempre nei cuori di tutti.

Grazie, ragazzi!

Condividi questo articolo