NEWS. Presentazione di gran classe: si alza il sipario sul Videoton

NEWS. Presentazione di gran classe: si alza il sipario sul Videoton

Condividi questo articolo

Presentate tutte le squadre e lo staff della società rossoblù: il presidente Severgnini suona la carica per i team di Serie B, Serie C2, Under 19 e CSI

 

Dirigenza appassionata e competente, staff preparato e motivato, giocatori con qualità e voglia di emergere: si apre con questi presupposti la stagione del Videoton Crema società più prestigiosa di calcio a cinque della Provincia di Cremona.

Lunedì 24 Settembre, alle ore 21.00, si è tenuta una presentazione in grande stile presso gli eleganti giardini del Ristorante – Pizzeria “Il Mezzo”: l’occasione giusta per gustare i cocktail di Marco Pistone e gustare pizze e prelibatezze di uno degli storici sostenitori del Videoton. Una serata di gran classe!

I rossoblù, impegnati sul territorio in competizioni ufficiali dal 1990, si sono consolidati in questi 28 anni come i precursori della grande diffusione del calcio a cinque nel Cremasco e non solo. Quello del futsal è un movimento in ascesa continua, ma alla crescita di appassionati e tesserati, non sta facendo seguito il supporto della federazione, come ha evidenziato il presidente Igor Severgnini.

“Il Videoton è una società piccola, ma che sta facendo grandi sforzi per affrontare tutte le sfide della stagione, sia a livello di tempo e sacrifici, sia a livello economico: se si vuole diffondere il calcio a cinque e garantire un supporto a realtà come la nostra, come è possibile creare gironi in cui l’Under 19 dovrà affrontare tre trasferte in Liguria”, ha detto il numero uno rossoblù, “Pochi giorni fa, l’apice del declassamento del calcio a cinque: nonostante la Nazionale Under 21 abbia conquistato la qualificazione ai Olimpiadi Giovanili in gare internazionali, il CONI ha escluso gli atleti del futsal dalla delegazione in partenza, dando priorità a discipline come la Pallamano sulla Sabbia. Nel rispetto di tutti gli sport, si tratta di una decisione incomprensibile”.

Nonostante uno scenario non sempre favorevole, però, il seme che germoglia nel Cremasco è cresciuto moltissimo, dando frutti e regalando infinite soddisfazioni.

La prima squadra ai nastri di partenza in Serie B, torneo di livello interregionale e organizzazione nazionale, è composta da elementi tutti appartenenti al territorio Cremasco: un unicum in questa competizione, dove il Videoton affronterà società già protagoniste nella massima divisione e consolidate da anni nella categoria. L’obiettivo delineato è chiaro: mantenere la Serie B, conquistando la salvezza non appena possibile e facendo maturare i molti giovani inseriti nel team, provando poi ad alzare l’asticella qualora ce ne fosse la possibilità.
Mister Angelo De Ieso e Massimo Valente saranno supportati dallo staff che ha lavorato con affiatamento e successo nell’ultima stagione: il preparatore atletico Alessandro Cè, il fisioterapista Manuel Muletti e il dirigente accompagnatore Cristian Kicia Rinaldi., con le nuove vesti di Alessandro Sardi, preparatore dei portieri rossoblù.

Si delinea un percorso di crescita continuo per il team di Serie B, che è obiettivo ancor più prioritario per quanto riguarda le formazioni di Serie C2 e Under 19.

Il New Vidi Team punterà sicuramente alla salvezza in Serie C2, ma il team di mister Francesco Serina, bandiera e cuore rossoblù, ha tutte le carte in regola per provare a stupire, con un mix di giovani arrivati dall’Under, neofiti arrivati dal calcio a undici e veterani in grado di fare la differenza.
Un plauso, tra questi, è dovuto a Fabio Piacentini: il simbolo del Videoton in campo negli ultimi anni, per qualità e temperamento, ha raccolto la sfida del duplice ruolo di giocatore-presidente e saprà certamente ricoprire al meglio questa posizione.
Cristian Giulivi sarà allo stesso modo una figura di spessore che integrerà lo staff della Serie C2 e che saprà dare importanti consigli dentro e fuori dal campo; dirigente accompagnatore della squadra sarà Mirko Gozzoni, che negli ultimi anni ha saputo conquistare i cuori dell’ambiente Vidi.

La formazione Under 19 di mister Tommaso Ghezzi, giocatore della prima squadra in Serie B, rappresenta una delle scommesse più belle di questa stagione: i giovani che l’anno scorso hanno maturato esperienza sul campo, sono pronti al salto di qualità, in un ambiente sano, che dia loro i giusti spazi e tempi di crescita, la cui costruzione trova grandi meriti nella figura di Cristiano Cisto Carioni, molto più di un dirigente accompagnatore, coadiuvato dal vice allenatore Mirko Leone.
Immenso il lavoro di Stefano Cerullo nell’allestimento della rosa: il direttore sportivo ha intercettato i migliori prospetti del calcio a undici giovanile con le caratteristiche idonee per incidere nel futsal e diventare protagonisti con il Videoton.

Non mancherà il presidio rossoblù sul territorio del Cremasco: il team CSI è pronto a ripartire con la guida di mister Cristiano Carioni, supportato dal vice e dirigente Fabio Marcolini, per monitorare i talenti emergenti nelle competizioni locali e seguire da vicino l’evoluzione del movimento, dando la possibilità a una formazione motivata di poter mettersi in mostra e lasciare il segno.

La stagione dei rossoblù sarà impreziosita dal terzo anno consecutivo di attività del progetto Videoton-Overlimits: il responsabile Dario Borroni coordinerà la squadra che unisce atleti normodotati e ragazzi affetti da piccoli disturbi e lieve disabilità, con l’obiettivo non solo di praticare attività di calcio a cinque, ma anche di partecipare a gare ed eventi. Dopo il primo anno di avviamento, reso possibile grazie al Bando della Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona, la stagione 2017/2018 ha visto il Videoton in prima linea per sostenere il progetto da tutti i punti di vista: l’impegno profuso a livello di organizzazione, logistica e sinergia totale ha portato a risultati così brillanti per i ragazzi che la società ha deciso di sostenere ancora il team Videoton-Overlimits, confermando l’impegno per il sociale e per la comunità.

Tante realtà diverse, unite dagli stessi colori, dalla stessa maglia e da una dirigenza sempre attiva: il presidente Severgnini può contare sull’instancabile sostegno del vice Giordano Brazzoli e dei consiglieri Manuel Jenko Galvani, direttore sportivo in grado di chiudere colpi da vero condor, aumentando il prestigio del Videoton a livello regionale e nazionale, Massimiliano Nanì, segretario e maestro di tesseramenti e carte federali, Claudio Pezzotti, vero e proprio factotum impegnato al massimo per ogni attività rossoblù, e Massimo Valente, che oltre alla guida tecnica della prima squadra è parte integrante del Cda.

Il lavoro di questa equipe, però, sarebbe vano senza il sostegno di chi permette lo svolgimento dell’attività: il nuovo main sponsor Gaudent Technology, presente con il titolare Jacopo Alberti, e il confermato Tecnocasa, filiali di Crema e di Castelleone, nonché gli sponsor da anni a fianco del Videoton, come Valentino Tessuti, Ristorante – Pizzeria “Il Mezzo”, Ninfa Cafè, ProjectPlast, Alinor S.p.A. saranno affiancati dalle altre new entry main AS2 e Bettinelli S.r.l. A dire il vero, si tratta molto di più di semplici sponsor, in realtà, ma di veri sostenitori del progetto hanno garantito un apporto totale al Videoton, lasciandosi coinvolgere e contagiare dall’entusiasmo di un ambiente che accende emozioni e passione.

Una tribù che balla e che non vuole smettere di farlo: il Videoton è pronto per la nuova stagione 2018/2019!

 

Condividi questo articolo