Grazie di tutto! Enrico Lopez saluta il Videoton

Grazie di tutto! Enrico Lopez saluta il Videoton

Condividi questo articolo

Il capitano dell’ultima stagione si congeda dai rossoblù dopo sei stagioni di altissimo profilo: per lui ora la sfida con il Real Cornaredo

Sei anni bellissimi, che nemmeno un addio potrà cancellare.

Il Videoton Crema saluta Enrico Lopez, centrale classe ’91, capitano dell’ultima stagione rossoblù: per lui ora la nuova sfida con il Real Cornaredo.

Sarà strano ritrovare un amico da avversario, dato che con altissime probabilità Videoton Crema e Real Cornaredo torneranno ad affrontarsi nuovamente nella stagione 2019/2020, almeno per le due gare di Regular Season e forse chissà… Coppa? Playoff? Chi può dirlo…

Riavvolgendo il nastro dei ricordi, scorrono tante immagini ed emozioni forti che uniscono Lopez al Videoton Crema: dall’estate del 2013,con la presentazione in Piazza Duomo a Crema, passando per le promozioni dalla C1 alla Serie B, con la conquista della Coppa Italia Serie C1 e la doppia salvezza consecutiva in Serie B. Tanti successi, ma anche tante sconfitte da cui imparare e con cui crescere: dalla finale playoff persa col Pavia ad altri momenti difficili, come la gara decisiva delle Final Four Nazionali Serie C1 vissuta da spettatore causa squalifica. In sei anni si sono avvicendati allenatori,membri dello staff e dirigenti in rossoblù, ma tutti hanno potuto apprezzarne doti tecniche e comportamentali, confermando Lopez ogni volta al centro del progetto e della squadra.

Il numero 3 è stato un vero simbolo del Vidi degli ultimi anni: sempre con spirito da gladiatore, ha deciso molti match anche con giocate tecniche importanti, a conferma della completezza del bagaglio tecnico del giocatore e dello spessore umano del ragazzo, non a caso con la fascia da capitano al braccio dopo il saluto di Sardi.

Non sarà facile sostituire un profilo così, ma il Videoton proseguirà la propria fase di rinnovamento con nuove idee e con la sagacia di un direttore sportivo come Manuel Galvani, che ha già monitorato il mercato alla ricerca di nuovi innesti adatti al progetto rossoblù.

Se sia un “Addio” o un “Arrivederci”, lo dirà solo il tempo,ma per ora c’è solo un immenso “Grazie” da rivolgere a Lopez: ci vediamo incampo per la grande sfida!

Condividi questo articolo